Ora Vendola vuole il voto delle Donne

testata_new_vendola

Il prossimo governo di centrosinistra “anche per riparare ai guasti di un imperante cultura maschilista”, dovrebbe, per prima cosa, formare una squadra “composta per meta’ da uomini e per meta’ da donne”. Lo ha detto il segreterio di Sel Nichi Vendola, sottolineando di averlo gia’ fatto in Puglia.

di Mauro Miccolis

Vendola rappresenta l’uomo politico che deve scomparire, se si vuole la salvezza di questo paese. Sostanzialmente è un populista, un agitatore, una persona che fa politica con proclami emozionanti, è una persona che non ragiona, è una persona dannosa per il nostro paese, un arrogante assetato di potere. Vendola fa politica con i stessi mezzi di Bossi o Berlusconi, parlando alla parte irrazionale della gente. E con questo proclama parla alla parte peggiore delle donne, quella arrivista. Vendola da sempre parla all’Italia Peggiore.

I criteri che dovrebbero selezionare la classe dirigente, dovrebbero essere criteri di merito, e non sessuali; la sua proposta ad esempio impedirebbe di avere una squadra al 100% di donne; perché non avere una squadra composta completamente da donne se queste sono migliori? Ovviamente vale anche il discorso contrario; perché obbligare una giunta o una squadra di governo a raggiungere percentuali di un determinato sesso se poi nell’altro abbandono più elementi meritevoli?

Ma a Vendola e alla sua squadra questi ragionamenti non interessano, dovete sapere che dalle ultime rilevazioni ISTAT la popolazione femminile supera quella maschile di 1.783.662 unita’. In particolare, i maschi sono 27.260.953 mentre le femmine 29.044.615. In tutte le regioni e le province il numero delle donne supera quello degli uomini: in media si contano 51,6 donne contro 48,4 uomini ogni 100 residenti. Il 26,2% della popolazione censita dall’Istat risiede nell’Italia nord-occidentale, il 18,8% nell’Italia nord-orientale, il 19% in quella centrale, il 24,5% al meridione ed il restante 11,5% nelle isole.

Questo è il vero motivo della proposta sessista di Vendola. Vendola come Berlusconi usa il sesso come grimaldello per ottenere consenso. Vendola è a caccia di consenso nella popolazione femminile, quindi aspettatevi altri proclami strampalati come quello sopra.

Annunci