Dovete imparare l’abc della manipolazione delle masse

asino_carota

di Mauro Miccolis

(ASCA) – Roma, 7 ott – ”Gli italiani sono troppo maturi per pensare di affidare le sorti del Paese ad un governo formato dal trio Bersani-Di Pietro-Vendola, che sarebbe una riedizione, in termini direi ancor piu’ grotteschi, dell’Ulivo di Prodi”. Lo afferma il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, in un messaggio ai ‘Promotori della liberta”.

Nonostante tutto, ricordiamocelo, gli elettori moderati rappresentano ancora oggi la maggioranza degli elettori. E se mai si arrivasse alle urne, non commetterebbero certamente mai l’errore di consegnare il governo nelle mani di una sinistra che e’ tutto fuorche’ una forza di governo credibile. Ve lo immaginate un governo con Di Pietro ministro della Giustizia?”, si chiede infine il premier.

E’ molto tempo che non scrivo un post, ho osservato molto, ho gestito nausee e dolori di pancia, oggi scrivo, e cercherò di farlo nel modo più pacato che mi è possibile.

Vorrei commentare l’esternazione di cui sopra, perché è emblematica. Quale è il messaggio che ricevete? Voi gente schifata da questo governo? Il messaggio che ricevete è che quel porco mafioso di Berlusconi dice di non votare Vendola e Dipietro. E’ questo il messaggio!!! E quindi voi, che farete? Voterete Vendola e Dipietro vero?

Bravi i Coglioni!!!

Avendo compreso, l’inerzia dell’informazione, ed anche come ogni uno di noi, è obbligato a percorrere un percorso di verità, sono sicuro che molti di voi non capiranno, alcuni non capiranno ma rimarranno scalfiti, altri sanno di cosa parlo (pochissimi).

Vendola e e Dipietro fanno parte del sistema.

Dipietro fa opposizione urlata,è pregevole dal punto di vista dei decibel, politicamente non ha concluso un cazzo, a parte accaparrarsi un patrimonio immobiliare di svariati milioni di euro. Indiscutibile, la sua abilità di cavalcare l’onda di sdegno dell’opinione pubblica e piegare quest’ultima con referendum a favore del sistema.Oggi tenta di sistemare il suo pesce palla, un ragazzotto che grazie al papà alla tenera età di 23 anni si è diplomato all’ITS (da privatista), bhè un genio, paragonato ad altri politici, e/o assessori o consiglieri. Urla Urla Tonino, ma poi in Europa fa quello che dicono i banchieri. E’ solo uno che predica bene (e mica tanto, visto che parla l’italiano in modo pessimo, ed io concordo con Moretti che dice “chi parla male pensa male”) e razzola male.

E vogliamo parlare di Vendola? Il pupillo di Marcegaglia? Ci sarebbe tanto da dire, che un blog non basterebbe. Vendola è il cameriere di Confindustria. Come tutti (sinistra e Destra) ha avallato la politica neoliberista propugnata dai banchieri europei, sono tutti colpevoli, non c’è un politico che si possa salvare.

Oggi essere un politico è prova di colpevolezza.

Annunci