Alcune tecniche di Persuasione Web

MOSCHE

di Mauro Miccolis

Cosa è la Web Persuasion e cosa sono i Web Persuader? Sostanzialmente è pubblicità fatta su internet (Web Persuasion) da operatori (web persuader o influencer) pagati da aziende specializzate in web marketing.

La persuasione funziona meglio quando è invisibile. Il marketing più efficace è quello che si fa strada nella nostra coscienza, lasciando intatta la percezione che abbiamo raggiunto le nostre opinioni e fatto le nostre scelte in maniera indipendente. Vecchio come l’umanità stessa, nel corso degli ultimi anni questo approccio è stato perfezionato, con l’aiuto di internet, in una tecnica chiamata “marketing virale”.

In un mio precedente post, ho svelato le tecniche base dei web persuader, tecniche basate sulla forza bruta riconducibili al cyber bullismo. Le tecniche utilizzate per azzittire le voci dissonanti, cioè quelle non manipolabili, sono riconducibili al cyber bullismo. Stormi di persone ti insultano e diffamano cercando in questo modo di invalidare le tesi sostenute (è un sofisma,uno dei trucchi base della retorica atti a scardinare le difese della logica: screditare la persona per screditare le sue tesi) agli occhi di chi legge i tuoi post. Ma non solo, spesso l’obiettivo è quello di provocare dei veri e propri shock psicologici nella persona da azzittire in modo da disorientarla fargli perdere lucidità nell’argomentazione delle proprie tesi e la capacità critica di controbattere ai propri detrattori (Metodi di induzione alla  regressione della personalità – Manual Kubark  Counterintelligence Interrogation 1963 CIA)

Ma esistono anche altre tecniche meno violente ma altrettanto efficaci basate su messaggi subliminali.

Messaggio subliminale (dal latino sub, sotto, e limen, soglia, in riferimento al confine del pensiero conscio) è un termine mutuato dal linguaggio della pubblicità ma che, in psicologia, si riferisce ad un’informazione che il cervello di una persona assimilerebbe a livello inconscio.

Si cominciò a parlare pubblicamente dei “messaggi subliminali” nel 1957 quando Vance Packard pubblicò il libro I persuasori occulti. Poco dopo James Vicary rese pubblici i risultati di un suo studio in cui egli affermava che gli avventori di un cinema in cui venivano inseriti brevi messaggi subliminali di tipo pubblicitario nei fotogrammi del film (“bevi Coca-Cola” e “mangia popcorn”) aumentavano effettivamente i consumi dei prodotti in questione[2].

Essenzialmente lo scopo di un messaggio subliminale sarebbe, se inserito nei comunicati pubblicitari, di invogliare il consumatore ad acquistare/non acquistare uno specifico prodotto. Oppure, attraverso la scrittura e la grafica in genere ed anche attraverso il suono, potrebbe servire a propagandare pensieri ed ideologie di qualsiasi natura, compresa la propaganda politica e/o elettorale.

Dal mio studio personale della web persuasion, ho rilevato anche altre declinazioni di tecniche per lanciare messaggi subliminali.

Osservando la foto sopra, concordiamo che lo sfondo sopra il quale appaiono le cose, può modificare il significato delle cose stesse. Questa è una tecnica di manipolazione dell’informazione, temi serissimi , trattati da personaggi disgustosi e ridicoli risultano essere alla fine disgustosi e ridicoli. Rifletteteci tutte le volte che sentirete Forza Nuova che appoggia le proteste dei cittadini o se vedete soubrette nude che parlano di economia.

Un altro modo simile al precedente, per screditare una tesi, è sostenerla con tesi assurde; supponiamo che io sia un web persuader pagato dalle banche per convincere la gente che i NOTAV siano dei cialtroni; allora potrei fingere di essere un NOTAV e sostenere la causa per motivi Esoterici; sostenendo che se si fora la montagna esce fuori il diavolo; ovviamente in un lettore che legge le varie motivazioni, queste ipotesi lo suggestionano in modo negativo, e penserà che i NOTAV sono dei balordi.

Poi esiste il metodo che io chiamo dell’Inflazione.

Inflazionare la verità, esagerarla, per renderla meno credibile; è quello che “secondo la mia modesta opinione” la Casaleggio sta cercando di attuare in questi giorni per proteggere il m5s. Poiché da recenti articoli (1,2) finalmente viene alla luce la verità sul movimento, e cioè che è un partito di proprietà di una SPA, a cui sono legati alcuni personaggi che siedono nelle più potenti Lobby italiane; allora “forse” la Casaleggio ha messo in moto i suoi web persuader che inflazionano questa verità millantando aderenze di Grillo, e i suoi soci d’azienda Sasson e Casaleggio, con gli illuminati ed altre logge massoniche improbabili. in modo da rendere meno credibili i rapporti del movimento 5 stelle con la grande finanza Italiana.

In realtà, ho l’impressione che si è dato vita ad un movimento, che sfruttando l’organizzazione tipica di una setta, è riuscita a permettere ad un consiglio di amministrazione di un’azienda (Casaleggio) di scegliere gli amministratori dei comuni. Ho l’impressione che il movimento 5 stelle sia l’ultima trasformazione gattopardesca dell’imprenditoria italiana che vuole continuare a controllare la politica. Un’imprenditoria che non si arrende all’idea di lasciare libero il campo della politica, e che attraverso false promesse di democrazia, in realtà si stia preparando per distruggerla, volendo scardinare la costituzione distruggendo i partiti; partiti che sicuramente necessitano di essere riformati, ma non certo distrutti.



Annunci