Il mercato della lib€rtà. Storia del pareggio di bilancio.

Bersani-Berlusconi-Monti-copy

di Mauro Miccolis

Un bellissimo filmato, realizzato da Shirin Chehayed che spiega la genesi dell’ultima follia del governo Monti, la modifica della Costituzione Italiana per l’inserimento del “Pareggio di Bilancio”.

Una modifica, inizialmente osteggiata da tutti, perché nei fatti significa togliere il portafoglio al governo con l’impossibilità di attuare qualsiasi politica o intervento da parte dello Stato, anche quelli straordinari come la gestione e l’emanazione di aiuti per i disastri naturali; ed in fine invece appoggiata da tutti, anche da coloro che si definivano come la sinistra radicale.

Una follia frutto di un’ideologia altrettanto folle, priva di un qualsiasi riscontro scientifico, priva di qualsiasi riferimento nel mondo dell’economia reale: Il Liberismo.

Una dottrina economica paragonabile alla medicina medioevale, costruita su aspirazioni di vecchi miliardari e qualcosa di simile alla superstizione; una dottrina economica che non ha nessun fondamento razionale, perché è storia fallisce in tutti gli stati in cui si applica.

Ma la verità è che dietro questa dottrina economica, palesemente irrazionale e fallimentare, si nasconde il vero obiettivo dei liberisti, ridurre lo Stato alla fame e costringerlo a svendere tutte le sue ricchezze, in modo analogo al modo di operare degli strozzini,l’euro moneta di proprietà di banche private è lo strumento che permette il prestito ad usura.

Buona Visione

Annunci