#IRAP: La Cialtronaggine di Di Maio #m5s paragonabile a quella di Renzi

maio

di Mauro Miccolis

Quando pagherete circa 5000 euro per sistemarvi un dito slogato, ricordatevi chi avete sostenuto.

Colgo al volo l’ultima esternazione di quel pappagone delirante che è di Maio, per dare un esempio della retorica menzognera e cialtronesca del M5s, per chi ancora non avesse capito che il m5s è un partito di destra, nato per tutelare i ricchi come Casaleggio e Grillo. Oggi sulla sua pagina FB, l’esimio di maio scrive :

Nei giorni in cui i cittadini italiani stanno pagano tasse a dismisura, anche nelle zone alluvionate, il Presidente della Repubblica, ormai spudoratamente fan di Renzi, dice che “non c’era altra alternativa alla missione di Renzi”.
Lo vada a dire a chi vuole l’abolizione dell’Irap o il reddito di cittadinanza e si ritrova invece l’ennesimo aumento delle tasse. Lo vada a dire a chi voleva al Governo una forza politica onesta e invece si è ritrovato #mafiacapitale.
La vera alternativa a Renzi era una Presidenza della Repubblica garante della Costituzione e non del Pd. E un mandato di Governo a l’unica forza politica pulita e vincitrice delle ultime elezioni politiche: il Movimento 5 Stelle.
Capisco però che non avremmo rieletto al Quirinale l’attuale inquilino….

asino

La cialtronaggine sta nell’accostare l’IRAP al reddito di cittadinanza, come se l’abolizione dell’IRAP fosse un’urgenza per la popolazione. Allora cerchiamo di spiegare a quella folla di cretini su internet che inneggiano a di Maio cosa è l’IRAP: L’imposta regionale sulle attività produttive, nota anche con l’acronimo IRAP, è stata istituita con il decreto legislativo 15 dicembre 1997 n.446, È l’unica imposta a carico delle imprese che è proporzionale al fatturato e non applicata all’utile di esercizio. La legge che l’ha istituita prevede che il 90% del gettito ottenuto sia attribuito alle regioni allo scopo di finanziare il Fondo sanitario nazionale, come quota parte della spesa pubblica. Nel 2011 il gettito dell’IRAP ha finanziato il 30% della spesa sanitaria italiana.(1)

Come ho fatto presente al “signor” di Maio sulla sua pagina, l’abolizione dell’IRAP è una cosa che vogliono i padroni, da moltissimi anni, ed in particolare Berlusconi ; senza spiegare come poi  le Regioni pagherebbero ospedali, dottori e radiografie, in caso di abolizione. Immagino privatizzando il sistema sanitario nazionale.

L’Irap, introdotta nel 1997, ebbe un merito: ridusse il numero di imposte a carico delle aziende. Vennero abolite Ilor, Iciap, tassa sulla partita Iva, Tosap e insieme ad altre anche la tassa della salute. Proprio per questo, parte consistente degli introiti Irap sono girati alle Regioni per pagare la sanità.(2)

Spero che una volte per tutte sia chiaro da che parte sta il M5s (partito di destra tutelano i ricchi) e perchè in parlamento ci sono persone come di Maio,la Lezzi,di Battista, etc etc


  • ^ [1] Relazione generale sulla situazione economica del Paese (2011) del Ministro dell’Economia e delle finanze
  • ^ [2] Aboliamo l’Irap. E chiudiamo gli ospedali (ADUC Articolo di Domenico Murrone)
  • Costi Sanità USA