tutto spinge verso il basso, pochi si oppongono

di Mauro Miccolis